01 feb 2009

IMHO n. 30

Rieccomi all'appuntamento fisso con IMHO, la rubrica che analizza la settimana sulla blogosfera italiana, secondo il parere del bloggante che coordina questo spazio.

Settimana dal 25 Gennaio al 2 Febbraio 2009:

Politica e società (Il lato "impegnato" della rete)

Tiene banco, purtroppo, l’escalation di violenza che, ovviamente, la maggioranza governativa minimizza. Nel frattempo, aspettando i soldati, facciamo in modo che le belle donne italiane si mettano il velo per non scatenare i giusti istinti degli arrapati.

La crisi fra Brasile e Italia da nuova energia ai post-fascisti che, ovviamente hanno la memoria corta. Probabilmente Battisti verrà contrabbandato con Amauri e la partita sarà chiusa, come sempre, fra gli applausi al nostro beneamato premier.

image

Anche attorno alle dichiarazioni del lefebvriano del Nordest, il trevigiano don Floriano Abrahamowicz, si scatena la polemica, mentre su Di Pietro e Napolitano il bloggante ha espresso un parere di tipo interpretativo. Il resto è stucchevole dibattito ????? politchese.


image
image

Tecnologia (Il lato "smanettone" della rete)

Poche novità tecnologiche quasi tutte di casa Google, protagonista in positivo con la nuova funzionalità off-line dei Gmail, e in negativo con la débachle di sabato.

image

Impazza, con enorme soddisfazione dei “talebani” il funerale allo Zune. Premetto che saran “caxxi di Microsoft” decidere come sviluppare il suo business. Da utente laico e soddisfattissimo, posso solo dire che mi dispiace. Dovrò rifarmi con i 4 iPod che ho nel cassetto. Tiè!

Vale la pena, invece, installare la release candidate di Internet Explorer 8 e di sfruttarne a pieno le nuove funzionalità.

Cazzeggio della blogopalla (Il lato "burlone" della rete)

In blogopalla imperversa la marketta, gratuita, a pagamento, per passione o per diletto e Pocacola non ha resistito all’istinto di promuovere, a modo suo, il lato “orale” della marketta.

image

Nel mentre un altro Tumblr, ad alto contenuto di cazzeggio e di sputtanamento, si affaccia sulla blogopalla italica ed esalta due paladine senza macchia e senza paura.

Alla prossima settimana. Le fonti a cui questo blog attinge sono nell'ordine: Wikio, Memesphere, Liquida, Aggregatore.com e, ovviamente il proprio lettore di feed dove, ogni tanto si possono trovare dei post consigliatissimi. Al bloggante Brigitte Bardot sta proprio sui tacchi!

Nessun commento: