05 feb 2009

Google cerca amici?

Tanta fuffa. Troppa fuffa. Stasera ne sta parlando anche il TG1. Quindi siamo alla marketta diffusa come già successo con Facebook, anche se il Tg1 è stato meno "tamarro" di quel che pensavo :-)


Devo dire la verità, il servizio di Google Latitude è divertente. Può essere utile ma, soprattutto, è facilmente configurabile per poter diventare utile solo quando ne abbiamo veramente bisogno. Non vedo pericoli da dipendenza.

Oggi ho mandato l'invito a una ventina di amici geek, selezionandoli fra quelli che conosco davvero e, soltanto un paio di "digitali" (quelli conosciuti solo in rete). Quindi quasi tutte relazioni consolidate e durature.

Ne abbiamo parlato un pochino anche su FriendFeed e, logicamente, i pareri sono discordanti perchè ancora non sono chiari i migliori campi di applicazione.

Certo la malafede potrebbe trasformarlo in uno strumento di "tracciamento" ma, è sempre chi lo attiva che decide chi e quando lo può localizzare.

Per altri particolari consiglio i post di Eugenio, di Blogosfere e di VoipBlog

3 commenti:

Eugenio ha detto...

Non avendo televisore in casa mi sono perso i simpatici commenti dei "giornalisti del tubo". Ho letto qualche commento sui giornali, on-line. Molti di questi poco pertinenti o poco "centrati".
Credo che la gente dovrebbe capire che nel momento in cui accende il telefono cellulare, una un bancomat, usa la carta di credito, beh, a quel punto "qualcuno" sa già dove ci troviamo. Detto questo, Latitude è assolutamente "opt-in" come servizio, quindi liberissimi di non usarlo. Demonizzare google per questo mi sembra poco utile.

Francesca ha detto...

Ti ringrazio per il "meno tamarro del previsto" che prendo come un complimento :-) e contraccambio con un link sul nostro sito.

http://tg1live.blog.rai.it/

Francesca Oliva

Gigi Cogo ha detto...

@francesca,

è la verità :-)
I servizi degli anni scorsi su YouTube ad esempio erano di un tamarro unico :-)

Ma, IMHO, vedo che state cambiando in meglio.
Ecco, mi son ruffianato, visto l'onere di un link sul blog del mitico TG1 :-)
Ciao