6 feb 2009

Amministrare 2.0 – Live blogging da Venezia. L’esperienza del Comune di Udine

E’ il turno dell’Assessore all’innovazione ed eGovernment del comune di Udine: Paolo Coppola.

La visione di Coppola è in linea con quella di Vianello ma accentua due problematiche da risolvere.

La prima è legata all’analisi dei fabbisogni. Secondo Coppola la PA non ha ancora la percezione di quali servizi i cittadini hanno bisogno.

Il secondo punto importante è legato ai processi decisionali. Coppola insiste sul fatto che la burocrazia della PA è incomprensibile per i cittadini e va riformata partendo dalla revisione dei processi interni. Mi è piaciuta un affermazione che faccio spesso mia: Bisogna trovare il tempo di comunicare. Non solo quello per il fare!

Però Coppola consiglia di utilizzare anche il mainstream (Televisioni Locali) per promuovere, con trasmissioni mirate, i vari servizi offerti alla cittadinanza.

Nessun commento: