02 gen 2009

il giorno della reputazione on-line

Primi giorni dell'anno.
Voglia di fare l'inventario, as usual :-)

Dopo le foto, la musica, i documenti sparsi sui vari cazzabubboli (computers, dischi di rete, pennette usb, iPod, telefonini, cd e dvd, ecc.) ho iniziato a far un po' di ordine alla mia cittadinanza digitale.

Da pauraaaaaaaaaa! Quello che ho combinato in giro per la rete è un delirio. E la manutenzione?
Più o meno come quella dell'inventario casalingo. Forse peggio!
Allora mi son detto che forse è meglio concentrarsi sull'identità aperta, e ho iniziato proprio dal profilo di OpenId



Da qui si apre un mondo disordinato e per certi aspetti assurdo.
Infatti, la reputazione on line viene messa a repentaglio dalla scarsa attenzione sulla manutenzione e sull'aggiornamento.
Non tutti i servizi interoperano attivamente e alcuni sono già morti e defunti, portandosi dietro schegge impazzite della nostra reputazione che rimangono in pancia a Big G.
Altri sono in crescita e si fanno largo come aggregatori di lifestream e aggregatori personali.

Io ci ho provato a fare una lista dei media killer e dei sistemi che espongono la reputation.
Ditemi voi. Magari potete darmi consigli su qualcosa di più sobrio e performante.
Buon anno!

Nessun commento: