15 gen 2009

Conversazioni su Obama

L’altro giorno mi ero avventurato in alcune elucubrazioni sul modello inferenziale e sulle conversazioni fra blogger e giornalisti.

Un modello a cui ispirarsi è, forse, quello del NYT in occasione del prossimo insediamento di Obama.

image

Il NYT ha scelto un ambiente killer per questo tipo di conversazioni: Facebook! E questo la dice lunga sulla capacità di penetrazione di questo social network nella società americana.

Per l’ennesima volta è dimostrato che nessuno si è messo in testa di costruire un applicazione o un sistema per supportare questa idea, ma ha sfruttato semplicemente la fidelizzazione con il mezzo e la cultura digitale degli attori in gioco.

Nessun commento: