06 dic 2008

Stronzate, non file!

Quando posso, al sabato, amo fare colazione guardando Tv Talk, una trasmissione di Rai Educational, spesso intelligente che analizza i fenomeni emergenti della comunicazione televisiva.

Ultimamente mi sembra che il programma di Massimo Bernardini si stia Mollicca-ndo, nel senso che ogni trasmissione passata alla lente di ingradimento risulta inevitabilmente straordinaria anche quando si parla di una stronzata galattica come quella di Enrico Ruggeri: Quello che le donne non dicono in onda da un po' di tempo su Italia 1.

Insomma lo slogan è (tanto per cambiare) "...Tutto quello che avreste voluto sapere sulla vita di alcune grandi donne del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport, .....". E via con le grandi sviolanate culturali, innovative.
E poi il format, .....che è un gran figata perchè pieno di computer e files????? Ah si, i files da tenere o gettare in una sorta di cestino virtuale, sono i filmati!

Enrico Ruggeri? Grande delusione. Anzi:Totale!
Prestato a Italia 1 (un marchio un programma) per scavare IN PIAZZA, nelle intimità e nelle debolezze delle STAR di turno. Assecondante delle morbosità post-troniste degli utonti televisivi nostrani. Strisciante nei confronti della produzione.....si giustifica con l'innovazione tecnologica.

Ma va a cag.......
Ennesimo esempio di migrante della sinistra ??? che, per il profumo dei soldi, tradisce la missione sociale e culturale alla base delle sue canzoni di maggior successo: Ciao Ruggeri. Contessa non ti appartiene più!



".....NON TI LAMENTARE SE DOMANI NON TI CERCHEREMO PIU'......"

Nessun commento: