20 nov 2008

Windows Live Sync

L’annuncio è di quelli importanti, a mio modo di vedere.

Vi ricordate di Foldershare? Servizio ottimo e multipiattaforma (Win e Mac) che permette di sincronizzare files fra più macchine in internet. e che uso con grandissima soddisfazione.

  L’annuncio è di quelli importanti. A Dicembre si cambia rotta e si integra con Windows Live ID!

clipped from www.foldershare.com

In dicembre verrà annunciato un prodotto denominato Windows Live Sync, che può essere pensato come FolderShare 2.0 e che presenterà caratteristiche a voi familiari. Oltre alle ricche funzionalità presenti in FolderShare, il nuovo prodotto sarà caratterizzato dalle funzionalità seguenti:

  • Più cartelle e file, per sincronizzare fino a 20 cartelle con 20.000 file ciascuna.
  • Integrazione con Windows Live ID, in modo che non sia necessario ricordare alcun altro elemento per eseguire l'accesso.
  • Integrazione con il Cestino, in modo che non sia più necessario utilizzare una cartella separata.
  • Supporto Unicode per la sincronizzazione di file in altre lingue.

Una gran parte dei casi di successo di Windows Live Sync dipende dagli utenti di FolderShare come te. Quando Windows Live Sync verrà rilasciato, FolderShare verrà ritirato dal mercato. Il software FolderShare cesserà di funzionare e ti verrà chiesto di eseguire un aggiornamento a Windows Live Sync. Al termine dell'aggiornamento, le cartelle personali verranno ricreate automaticamente. Prevediamo che dopo il rilascio Windows Live Sync verrà utilizzato da tanti utenti e quindi se non puoi eseguire l'accesso immediatamente, non far comunque trascorrere molto tempo.

È necessario che presti attenzione al seguente aspetto: Windows Live Sync non sarà in grado di ricreare le tue librerie condivise. Se disponi di un numero elevato di librerie, devi accedere al sito Web di FolderShare mentre è ancora disponibile e copiare tutte le informazioni specifiche in modo che ti sia possibile ricreare le tue librerie condivise in Windows Live Sync.

  blog it

Nessun commento: