7 nov 2008

Tutto serve per far cambiare opinione

Quando ho parlato di Flickr e Picasa per la prima volta a.........bhe insomma a grossi capi e manager, mi hanno detto che sono il solito maniaco che va dietro alle mode passeggere. Insomma hanno usato il termine "fuffa"! E poi la privacy, mettere la propria vita in piazza. Che stuppidagini!

Ok, ok, vediamo se ora le pensano diversamente!
Infatti, Lui, non se le è mai fatte queste pippe mentali!

2 commenti:

catepol ha detto...

vediamola con altri occhiali: se questo porta la gente a mettere le foto su flickr piuttosto che su facebook...quindi diventa di moda flickr, forse questa gente comincerà ad utilizzare un social network dedicato in maniera più consapevole...rispetto sempre a facebook, intendo.
Cioè su flickr è PALESE il grande mondo della fotografia e della condivisione.
E questa cosa può essere positiva.
O no?

Gigi Cogo ha detto...

Infatti, è nell'ottica di accettare la CONDIVISIONE come dinamica naturale, ovvia e funzionale ad altri processi.

Sai, i conservatori sono sempre sul chi va là! Cos'è sta roba? Cosa mi cambia? E, soprattutto....cosa devo fare in più di prima!

Almeno con le buone pratiche proiamo a dimostrargli che son loro i diversi no?