2 nov 2008

Maledettamente attuale

Ascoltatelo bene! Sono concetto limpidi, cristallini. Pienamente condivisibili.

C'E' CHI PENSA PER LORO!!!!! (Pier Paolo Pasolini)



E son passati 40 anni!

Altri contributi:
I medium di massa (leggi anche Don Tommaso)
L'omologazione

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi ha ricordato questo che segue. Ciao, Giovanna

[…] Non c’è dubbio (lo si vede dai risultati) che la televisione sia autoritaria e repressiva come mai nessun mezzo di informazione al mondo. Il giornale fascista e le scritte sui cascinali di slogans mussoliniani fanno ridere: come (con dolore) l’aratro rispetto a un trattore. Il fascismo, voglio ripeterlo, non è stato sostanzialmente in grado nemmeno di scalfire l’anima del popolo italiano; il nuovo fascismo, attraverso i nuovi mezzi di comunicazione e di informazione (specie, appunto la televisione), non solo l’ha scalfita, ma l’ha lacerata, violata, bruttata per sempre…[…]

Pier Paolo Pasolini, nel 1973,
da Scritti corsari (L'articolo era apparso sul "Corriere della Sera" il 9 dicembre 1973 con il titolo Sfida ai dirigenti della televisione)

Dual ha detto...

Davvero..bisogna riflettere su queste cose..