27 nov 2008

La storia delle cose

Di Salvatore Valerio

Il video che quest’oggi sto per presentarvi è stato visto e scaricato letteralmente da milioni di persone. Visto e scaricato su internet, ma mai trasmesso dalla televisone.

Io penso che questo filmato dica cose importanti. Che io sappia dai canali televisivi italiani (pubblici e/o privati) non è stato mai trasmesso.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma è di un retorico pazzesco. Parla di presunti veleni nelle nostre cose mentre la vita si allunga sempre di più.
Dice che il pianeta non può sostenerci, e forse è vero, ma troveremo le soluzioni quando le risorse finiranno... e andiamo, abbiamo problemi ma restiamo realisti senza credere all'uomoorsomaiale e fare assurdi predicozzi.

Salvatore Valerio ha detto...

il pezzo che hai visto non è esente da critiche
ma è piuttosto complesso ed articolato

il pezzo l'ho indicato sul blog
non perchè bisogna portare avanti una tesi

ma perchè bisogna pensare

a porto marghera diverso tempo fa agli operai venivano dati dentrificio e spazzolino
da usare "prima del pranzo"

chi si lava i denti prima di aver mangiato
e perchè uno si dovrebbe lavare i denti prima di mangiare?

gigi che sta a mestre
potrebbe mangiare vermicelli con vongole tutti i giorni
eppure per i molluschi pescati nella laguna
c'è la prescrizione medica di non mangiarne più di un certo quantitativo giornaliero

non direi che i veleni siano presunti
circolano almeno 100.000 nuove sostanze
100.000 nuove molecole
non naturali
create dall'uomo
pare che non siano stati condotti degli studi sull'interazione di queste molecole con l'uomo

mi risulta che ad un tavolo di trattative tra il precedente governo (prodi) e la confindustria
uno degli argomenti all'ordine fosse il finanziare ricerche sulle decine di migliaia di molecole che vengono annualmente prodotte dall'industria italiana
(sfociato in un nulla di fatto)

però pare che...
sia la virilità che la quantità di spermatozoi negli uomini che vivono nei paesi industrializzati sia notevolmente diminuita

i casi di sterilità, infertilità siano aumentati

fattori questi che sono inoppugnabilmente legati alla diffusione di queste nuove molecole

saperne di più
poterne discutere
ragionare
penso sia importante

Anonimo ha detto...

Lo so che ci sono veleni, ma ci sono anche riscaldamento e cibo in abbondanza. La somma è, almeno in Italia positiva, la vita si è allungata enormemente, e questo è un fatto incontrovertibile.