15 nov 2008

IMHO n. 21

Rieccomi all'appuntamento fisso con IMHO, la rubrica che analizza la settimana sulla blogosfera italiana, secondo il parere del bloggante che cura questo spazio.

Settimana dall'8 al 15 Novembre 2008:

Politica e società (Il lato "impegnato" della rete)
Ovviamente è stata la settimana dedicata al caso Eluana ma anche al decreto chiamato anti-blog.
Quest'ultimo sta scatenando un vero pandemonio anche se va detto che ogni governo (di qualsiasi colore) ci prova e ci riprova nel tirar fuori questo decreto dal cassetto. Spesso con insuccesso. Staremo a vedere.

Nel contempo il nostro premier con i tacchi si lamenta di come lo tratta la stampa. Citando Biagio, mi vien proprio da riaffermare: "sapesse i blog, quanto la prendono per i fondelli". E detto questo ho cercato di mettere insieme le due cose e vuoi vedere che azzittire i blog.......... Ok è fantapolitica!


La foto è un famoso fake

Secondo il bloggante, la reazione dell'onorevole????? Villari è da "Oggi le comiche"! Se Veltroni non lo caccia subito, il PD corre seri rischi di credibilità.
La maggioranza, ovviamente, ha giocato d'astuzia ma non si può cadere nel ridicolo!


Tecnologia (Il lato "smanettone" della rete)

Si è parlato molto di un paio di uscite di Big G. La prima sulla video chiamata con Gtalk integrato in Gmail, la seconda sul Flu Tracker.

Un servizio interessante pubblicato questa settimana, secondo il parere del bloggante, è quello di Twingr che permette di creare comunità di microblogging chiuse.




Si è parlato molto anche del programma di Obama sulla tecnologia e su Internet e non c'è modo migliore di verificarlo da qui!

Cazzeggio della blogopalla (Il lato "burlone" della rete)

Caterina ci propone le 5 tipologie di internauti. Luca ci chiede perchè usiamo FriendFeed ( a parere del bloggante uno dei mezzi più adatti al cazzeggio libero che ci sia) e Rectoverso si sta zittendo! Forse c'è bisogno di cazzeggio analogico........e quale miglior occasione se non quella del FaiQuelCazzoCheTiPareCAMP?

Al quale, purtroppo, il bloggante non potrà partecipare sia per problemi di lavoro che di famiglia. Ok, allora la promessa è: "cazzeggio digitale a gò gò nelle prossime settimane!"

Alla prossima settimana.
Le fonti a cui questo blog attinge sono nell'ordine: Wikio, Memesphere, Liquida, Aggregatore.com e, ovviamente il proprio lettore di feed dove, ogni tanto si possono trovare dei post consigliatissimi.
Al bloggante Brigitte Bardot sta proprio sui tacchi!

Nessun commento: