13 ott 2008

Il PDL ha il suo "cavallo"!



E' probabile che l'imperatore riesca a far diventare senatore il suo cavallo. Ooooopps, la sua PECORELLA!

Scusate mi son confuso, onorevole lo è già. Ora si tratta di farlo diventare membro della Corte Costituzionale. L' insignificante dettaglio che ascrive questo signore ad avvocato del premier non conta. No, non conta!
clipped from www.repubblica.it
Sul candidato a quel seggio, poi, non si fanno nomi ma la formula che viene usata dalle parti della maggioranza, "deve essere di Forza Italia", fa intravedere ad alcuni il volto di Gaetano Pecorella

blog it

Update: E il PD lo cavalcherà!

1 commento:

federico ha detto...

non c'è più limite, ormai