26 giu 2008

Il mercato delle vacche

Nulla di nuovo. Secoli e secoli che il mondo va avanti così!

Ma sentirlo e percepirlo come un mercato della carne è un po' disgustoso da digerire!

3 commenti:

claudio70 ha detto...

propongo, senza alcuna ironia, di diventare vegetariani. Forse solo togliendogli il potere mediatico possiamo dargli una lezione.

newmediologo ha detto...

Il Mercato delle Vacche è una cosa seria, c'è una tradizione, ci si guarda in faccia e ci si stringe la mano.. Qui mi pare si tratti di vero e proprio abigeato mascherato ovvero costringere uno far pascolare le vacche di un altro sulla sua terra a spese sue e dei contribuenti.. Ma mi sembra che la responsabilità sia più delle pecore che lo hanno permesso non delle vacche perchè alle pecore piace essere sodomizzate dai nani.. http://tinyurl.com/6xaukq

Biagio Raucci ha detto...

Chioserei il tutto con questa citazione di Pasolini. Credo che ci stia a pennello – la citazione, dico.