06 mag 2008

Semplificare, innovare, crescere.



Argomento spesso sui casi di successo nella Pubblica Amministrazione, ed è ovvio che sia così perchè i casi di successo aiutano a crescere e a far crescere.

Ma non è tutto oro quello che luccica. Ultimamente stiamo sclerando per le ricevute dei voli e dei treni relative alle trasferte di lavoro.

Insomma, non la faccio lunga, il problema è semplice. Con le prenotazioni aeree via web uno riesce a stamparsi la sera prima (con la sua carta e con il suo inchiostro) la carta d'imbarco. Se prende il treno con il ticket-less può fare tutto via SMS e riesce a salire all'ultimo momento facendosi poi stampare una ricevuta di carta dal controllore. Ovvio no? Semplice no, lo fanno tutti.

TUTTI?

Bhe, pensate che siano "pezze giustificative" sufficienti per chi ti deve rimborsare? La risposta potrebbe essere del tipo: "io non so cos'è il web check-in o il ticket-less. Son cose che fai solo tu. Se non mi porti i cartoncini con i quali hai viaggiato, non ti rimborsano!" Più o meno......:-(

CARTONCINI?

E allora? La soluzione è semplice, basta stampare le email di prenotazione (STAMPARE LE EMAIL, SIGH!), timbrare (SIGH!), firmare su tutte le pagine A4 e inoltrare (SIGH, SIGH!)

Nessun commento: