29 mag 2008

La tastiera questa sconosciuta

Alfabetismo Informatico di base, di Salvatore Valerio

Tutti parlano di autostrade dell’informazione, con alti ed elevati termini (spesso in inglese) E poi sostengono che bisogna sapere questo e sapere quello. Saper fare questo e quello, che se si è 2.0 ma non si guarda al 5.0 si è arretrati, dei trogloditi del neolitico caduti nel 21 secolo ecc.

Oggi, vi parlerò di una cosa semplice, ma per molti (troppi) ancora misteriosa: LA TASTIERA. Parlerò anche delle mani; quelle cose strane poste alle estremità delle braccia, dotate chi più chi meno di dita. Ben dieci! Parlerò della loro interazione.

Parlerò del profondo ed affascinante alone di mistero, che sembra aleggiare attorno a chi come me scrive sulla tastiera di un computer, - pensate un po’- alla cieca con tutte e dieci le dita. Trasformando un pezzo di hardware in un arma micidiale.

Non tutti quelli che hanno a disposizione un computer, usano la tastiera al meglio. In tanti usano la tastiera utilizzando solo uno o due dita. Non è raro incontrare persone, che per scrivere quattro righe quattro, ci mettono una vita. UFFA E CHE PALLE!

Una delle cose più semplici, che ognuno di noi può fare per migliorare l’efficienza personale nell’uso delle nuove tecnologie, è imparare a scrivere su una tastiera con tutte le dita. Esercizio che si chiama dattilografare.

Prima, la dattilografia si imparava con appositi corsi. Adesso, miracoli dell’informatica, con il Web è possibile imparare “Gratuitamente” a dattilografare. Per quelli che vogliono migliorarsi è sufficiente fare una ricerca su Google, alla prima pagina ne troverete diversi con software da scaricare per imparare e mettersi alla prova.


Questo è un piccolo passo, che ognuno di noi può e dovrebbe fare. Mi piacerebbe molto, un giorno, andare in un ufficio pubblico e trovare il mio amico Jerry.

2 commenti:

catepol ha detto...

Pensavo lo avesse scritto gigi e stavo per commentare chapeau e ma LOL.
Poi vedo che lo ha scritto Salvatore.
Ecco Salvatore, tu devi continuare a scrivere post meravigliosi come questo ok?
ora che hai cominciato a scrivere non puoi tornare indietro!

Quanto è vero!
Non hai idea di quanti insegnanti quando mi guardano scrivere al computer mi dicono ma come fai (perchè io dico sempre lo scrivo io al computer che ci vuole 2 minuti)?
C'è gente che 20 righe su word sono un parto gemellare con travaglio difficile.

Salvatore Valerio ha detto...

grazie a te catepol
l'idea mi era venuta passando
in segreteria