30 apr 2008

Voto di scambio



Terribile. Vi avevo già spiegato come ero finito in questo contest.
Dopo l'articolo sul blog e un po' di campagna elettorale, via spam-email, agli amici più cari (più per gioco e per non fare una figura barbina :-) che cosa è successo? Proprio oggi mi comunicano che ho superato il primo turno. E si, come in Francia c'è il sistema elettorale a doppio turno:-)

Sono lieto di informarLa che, grazie al numero di preferenze che ha conseguito, ha superato il primo step delle votazioni per il Premio ‘Protagonisti dell’Innovazione’ ed è quindi entrato a far parte della Top List che accederà alla seconda ed ultima fase.
A partire dal 2 Maggio p.v. la Top List sarà on line. I voti di ciascun candidato verranno azzerati e si riaprirà nuovamente il voto pubblico.

E adesso? Che faccio? Mi metto a scrivere centinaia di mail e prometto posti di potere?
Mi faccio arrestare per spam? Mannaggia, come si fa a far vincere un blogger e dimostrare la potenza delle reti sociali? Ditemi voi. Che faccio? Chi volete che mi legga durante il ponte del primo Maggio.

p.s. il premio è una targa, si una targa. E in più non potrò nemmeno ritirarla. Infatti, nella malaugurata ipotesi che mi aggiudicassi il premio, sono impegnato a un altro convegno. Sigh!

Vabbè, se non vinco, potete venirmi a sentire, sui temi dell'innovazione dentro la PA, in questi tre convegni di Maggio e Giugno:

  • 12 Maggio Forum PA a Roma convegno: "L'innovazione di Internet: Il web 2.0"
  • 15 Maggio "Il Web 2.0: paradigmi cooperativi per il turismo, la sicurezza dei territori, la mobilità, l'e-health, i servizi sociali, l'università e le reti informali di servizio" organizzato da Net-ics in collaborazione con IBM.
  • 4 Giugno tavola rotonda a Euro PA su: "L’e-government 2008-2010: i nuovi focus dell'e-government. Scenari emergenti, nuove forme di innovazione e approfondimenti tematici"

6 commenti:

kit ha detto...

davvero complimenti... :-)

Micaela ha detto...

Visto che sono qui a lavorare e che ho ricevuto la comunicazione dal forum PA che erano riaperte le votazioni ti ho votato di nuovo... non si sa mai, un piccolo spazio nelle pareti domestiche per una piccola targa si trova..... :)

mimmo ha detto...

Caro Gianluigi,
mi sa che io e te "pazziamo" e sto Attias ci fa neri!
E' il triste destino di chi crede nelle communty come noi due. Attias mi sa che ne capisce di più di script :-))).
Comunque per solidarietà io ti ho anche votato con una delle mie email segrete ovviamente. Ci vediamo il 12 e comunque vada, di questi tempi, è stato un successo
Mimmo

Gigi Cogo ha detto...

@mimmo

non ci poso credere. E' chiaro che bisogna nominare una commissione di inchiesta :-D
Ecco che i soliti "servizi deviati" attentano alle istituzioni :-D
Bisogna agire subito e nominare un commissario straordinario. :-D
A parte le battute, ti dirò che non ho il minimo di preoccupazione, per me è un gioco. Se qualcuno ci deve campare con le onoreficenze, che faccia pure anche i trucchetti che dici. Io mi metto da parte, per me il valore è solo simbolico e sociale.
In bocca al lupo!

mimmopennone ha detto...

Figuriamoci, anche per me è un gioco e sono sicuro che i voti di Attias sono tutti veri. Ovviamente scherzavo. Per quello che so' Attias merita di vincere come lo meriteresti sicuramente tu. In fondo ci staiamo divertendo e per chi lavora per e dentro la PA amministrazione di sdistrazioni c'e' ne sono sempre troppo poche.
Complimenti per il Blog.

Gianni Dominici ha detto...

Da quando esistono i premi esistono le polemiche sulle modalità di valutazione o sulla leicità dei risultati.

Mi è successo, personalmente, quando facevo città digitali per cui le amministrazioni che non rientavano nei primi posti alzavano dubbi e polemiche. Mi è successo ora, anche se, per fortuna, sollevando molte meno obiezioni.

Eppure con città digitali riuscimmo a mettere in evidenza proprio quelle realtà più vitali nel panorama telematico urbano e, guarda caso, proprio l'esperinza di Mimmo emerse con evidenza.

Questa volta, con ruolo diverso, per quanto mi riguarda, e da prospettive diverse abbiamo, cercato di premiare il talento che secondo noi c'è nella PA, quelle energie diffuse che spesso non ermergono e non vengono messe sufficientemente in evidenza. E giarda caso, ancora, tra i primi cinque segnalati c'è ancora Mimmo.

Poiché conosco il suo lavoro e le sue capacità questi risultati mi rassicurano perché dimostrano che non c'è script che tenga: se ci si impegna a far emergere il valore, con serietà, ci si riesce, per gioco o per davvero.

Ci vediamo a ForumPA, giuro che vi saluto ancora anche se non doveste vincere. :-)

Gianni Dominici