06 apr 2008

Our time is over!

Siamo all'ultimatum!
La lettera di Steve Ballmer la trovate pubblicata sul sito di Microsoft ed è molto chiara, direi secca. Più o meno come tradotto da Repubblica:
clipped from www.repubblica.it
"Nel caso in cui non concludessimo un accordo entro le prossime tre settimane - scrive Steve Ballmer, ad Microsoft, al Consiglio di amministrazione della società di Sunnyvale - saremo costretti a portare il nostro caso direttamente sul tavolo dei vostri azionisti, aprendo un procedimento per eleggere una lista alternativa di membri alla direzione di Yahoo!".

blog it
Come la penso, lo sapete già. IMHO la cosa sa da fare e presto. Per la pluralità della rete e perchè Microsoft diventi a tutti gli effetti un player alla pari di Google nell'economia industriale della rete ma anche in quella "sociale"!




I modelli di business cambiano, si trasformano, evolvono. Google non può pretendere di avere l'esclusiva sul web come Microsoft non può avere quella sugli scaffali.
Vinca il migliore. O meglio giochino entrambi una partita corretta.

1 commento:

newmediologo ha detto...

Non sonodaccordo.. Microsoft distrugge tutto quello che tocca ed i suoi risultati su Internet sono sempre stati fallimentari.. Tutti i suoi servizi sono lontani anni luce da quelli degli altri, sempre venuti prima e magari a costo zero.. Microsoft fa già abbastanza danni nel mondo aziendale e nella mente delle persone che credono ancora che esistano solo Windows ed Office visto che la media della gente fa questo uso dei PC.. Certo.. Yahoo per certi versi è vecchio ma per altri non lo è affatto e MS calerebbe una cappa di piombo su tutto..