08 apr 2008

Se stasera sono qui.......

Domani sera sono a Schio. Vi avverto un giorno prima così, se siete nei paraggi......
Si conversa, di social software, web 2.0 e vantaggi per la vita lavorativa e, di tutti i giorni!
Si parla di dubbi. Non di certezze!



clipped from www.piazzatech.it
Abitare la rete, comprendere il valore del social software e trarne il vantaggio per la propria vita (reale) e per la propria attività lavorativa
Come cambia l’approccio alla rete e al web. Non siamo più solo utenti, con il web 2.0 siamo anche abitanti. Abitare la rete comporta l’accettazione di dinamiche e metodologie, molto spesso, dettate dall’utilizzo del social software. Come trarne vantaggio? Come non rimanerne schiavi?

Ne parleremo mercoledì 9 aprile nell'ambito de "I mercoledì della Piazza Telematica": dalle ore 20.30 in via Pasini 27 (ingresso dal portico dell'Informagiovani). mappa

Gianluigi Cogo si occupa di innovazione, nuove tecnologie e architetture ICT, collaborando anche con la Direzione Sistema Informatico della Regione Veneto, dove ha la responsabilità e il coordinamento dei progetti afferenti alle architetture e ai sistemi Internet.

blog it

Keep in touch

4 commenti:

Emilio ha detto...

Complimenti, un talk interessante. Sarà difficile trasmettere ciò ad altri ;-) ...

(Ho dovuto lottare tre anni con l'istituto scolastico dove i miei figli vanno a scuola, per far fare un aggiornamento agli insegnanti nella materia/settore informatica.)

Dunque prima impariamo ad conoscere i strumenti che adoperiamo. E non addestriamoci al ctrl-c ctrl-v che non ci porterà benefici.

Di nuovo complimenti!

Gigi Cogo ha detto...

@emilio,

grazie a te e a tutti quelli che hanno avuto la pazienza di ascoltarmi in una notte "buia e tempestosa" che, forse, conciliava meglio con la quiete familiare :-)

Maria Grazia ha detto...

Grazie Gigi per la serata di ieri da cui sono tornata con copiosi appunti mentali e spunti per tradurre in "fare", idee e progetti. La curiosità non mi fa difetto, ma a volte sconta la pena del timore di non essere all'altezza degli strumenti. La tua opera di "evangelizzazione" mi pare un ottimo incoraggiamento!
Maria Grazia - Informagiovani - Schio

Gigi Cogo ha detto...

@Maria Grazia

mi raccomando, la curiosità va annaffiata e tutto quello che impari, trasferiscilo sempre.
Ovviamente è un consiglio.

Se lo trasferisci ad altri, anche loro faranno altrettanto con te e allora, portare a casa progetti e "fare" sarà più facile. Perchè avrei semplicemnete "condiviso".

Le reti sociali, alla fine sono racchiuse in questi piccoli segreti. Opppss, meglio dire: ovvietà!