28 apr 2008

L'accelerazione



Bisognava dare una scossa alla politica, un accelerazione.

E così, mentre la sinistra governava in Italia, Uolter decise di accelerare.

Fondò il PD e si incazzò l'ala sinistra dei DS.

Con l'entrata della Margherita nel PD si incazzarono i mastelliani, i diniani e i centristi in genere.

L'ala estrema si senti libera. I Rossi, i Turigliatto, ecc. andarono a nozze.

Il governo ando a puttane, ma Uolter era felice. Ora si andava da soli.

E si incazzarono radicali, socialisti ecc.

Ma lui disse "Yes we can"!

Ora tutti sanno come è andata. E' riuscito a fare un capolavoro anche sul colle più alto di Roma.

Che volete che vi dica. Chiamatelo pure MORTADELLA. Ma lui non ha mai perso!




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

1 commento:

Sergio ha detto...

Prodi non avrà mai perso ma non ha neanche mai governato...

Se la governabilità era lo scorso governo con Mastella alla giustizia e Rifondazione contemporaneamente al governo e in piazza. Se le riforme finiscono tutte come quelle dei dei farmacisti, dei tassisti e dei notai allora meglio il sogno di Walter e il governo di Silvio.

Che tra l'altro adesso con la lega così determinante voglio vedere come governa...