21 apr 2008

iPhone Telecom


Repubblica segnala come ufficiale l'accordo con Telecom.
Diciamo che, negli ultimi tempi sembra prevalsa la logica più opportuna.
Gli affari si fanno in due. O forse anche in tre e poi quattro? La porta sembra dunque aperta ad altri operatori in futuro.

Quindi Steve Jobs ha dovuto cedere rispetto alle sue convinzioni.
Non ci saranno rendite di posizione. Forse per la mela. Staremo a vedere per Barnabè & Company. Io mi fido poco dei "finanzieri" italiani!

clipped from www.repubblica.it

L'accordo è rivoluzionario perché segna una svolta tanto importante quanto improvvisa nelle strategie del gruppo della Mela. E proprio per questo è rimasto finora coperto, al punto che ancora adesso sono indiscrezioni e voci quelle che trapelano. Rivoluzionario perché proprio con Telecom Italia, e per entrare nel mercato italiano, Jobs abbandonerebbe la formula sulla quale ha finora costruito il successo del suo super-telefono: gli accordi in esclusiva, con un solo operatore in ogni mercato, e il meccanismo della 'revenue sharing', in base al quale Jobs incassa una percentuale, e anche molto salata, visto che è il 30%, sul traffico generato da ogni utenti iPhone.
blog it

Nessun commento: