02 mar 2008

Web to web di oggi

Attenzione: Il blog e il contenuto che state cercando è stato TRASFERITO qui:


_______________________________________________________________________________

Annuncio
Stasera sul canale di Mogulus: "web to web", andrà in onda la diretta di una conversazione dal basso fra alcuni blogger in video e molti blogger in chat.

Il tema sarà "La settimana corta di Vespa e la coda lunghissima della blogosfera - come la disinformazione generalista riesce ad aggregare le conversazioni dal basso nella blogosfera italiana".

Alcuni post hanno allungato la "coda":

Ovviamente tutto ciò tenderà ad essere assolutamente informale, e qualsiasi tema si ruscirà a sviluppare a latere, sarà il benvenuto.

Hanno, per ora, garantito la presenza in diretta:
Caterina
Vittorio
Stefano
Matteo (che dovrebbe collegare altri blogger da "casa Lastnight")
il sottoscritto
Aldredo
Roberto
Stefano
Antonio (che garantisce anche supporto in regia)
e altri che si aggregheranno durante al giornata o che ho dimenticato per sola fretta.

In differita:
Donato
e chiunque voglia preregistrare contributi su You Tube e segnalarceli.

Hanno aderito via chat davvero tanti amici blogger che non riesco ad elencare tutti.

Il canale della diretta dove sintonizzarsi via web, è dunque: http://www.mogulus.com/manfrys

Il canale di supporto per organizzare al meglio il tutto è su skype, come bassa frequenza di supporto:

web2web hosted by gigicogo.


Chat about what's on your mind. More about public chats.


Se ci saranno problemi tecnici ci sposteremo su Yahoo Live o Ustream, ma l'altra volta è andata più che bene, nonostante l'inesperienza e i piccoli trambusti passando da un video all'altro.
Per vedere la puntata di domenica scorsa puntate su questi link:

Ricordo che domenica scorsa è rimasto aperto un tema:
Come aggragare le conversazioni in blogosfera evitando che queste siano indotte da fatti e dibattiti proposti dai gionali e dalla tivù? E da qui vorremmo, anche, provare a ripartire.

Insomma, fate tam tam su twitter e sui vostri blog.
A stasera

1 commento:

antoninimangia ha detto...

Ho partecipato alla "Web a Web" di questa sera (dom, 2 marzo) e sono contento che sia possibile fare su Internet qualcosa del genere, nel tempo che è durata c'erano sempre collegate 50 persone contemporanee. Credo però che alla fine si sia parlato poco a fondo del tema proposto e che sia stato difficile per tutti trarre delle vere e proprie conclusioni. Ritengo inoltre che una scaletta e palinsesto (anche se fanno poco "dal basso") possano aiutare a migliorare l’esperienza e renderla più concreta. Di sicuro bisogna provare e riprovare e poi i problemi tecnici con Pasteris e Quintarelli di sicuro non hano aiutato.
Per quanto riguarda il tema invece io sono convinto che l’iniziativa di Quintarelli e co. sia giusta ed equilibrata. Ritengo che la parte abitata della rete debba andare in TV da Vespa e chiarire ai suoi telespettatori che avere un blog non è un delitto! È necessario trasmettere loro il vero valore edificante, innovativo e sociale del Web 2.0 e fare comprendere al Vespaio i benefici di Internet e l’importanza del loro ruolo per ridurre gli effetti negativi che i nuovi sistemi di comunicazione come il Web possono avere.