11 mar 2008

Technorati, mi fermo qui!




Datemi pure del bacchettone. Nessun problema.
Avevo iniziato una approfondita analisi di Technorati, e la stavo portando avanti a puntate.

Dopo aver visto come il servizio sia migrato ed evoluto nella scelta pubblicitaria. Mi fermo qui!
Sinceramente, non son disposto a finanziare il mercato pornografico con il mio blog.

6 commenti:

capobecchino ha detto...

eppure mi sembra strano ... una svista? ... non tua di technorati ovviamente ;)

Novecento ha detto...

Ci facevo caso proprio stamattina. A nulla è servito aggiornare ripetutamente la pagina.
Non mi sembra certo Technorati il sito web giusto per certo tipo di pubblicità...

Dottoralalla ha detto...

Stento a crederci!
Sai dare una qualche possibile spiegazione? Possibile che per un "pugno di dollari" si svendano così?

POA ha detto...

Stavo giusto aspettando la prossima puntata...

Sono rimasto senza parole, e non certo per colpa tua Gigi.

Non puo' finire cosi'...

Riccardo ha detto...

Gigi, ho mandato la mail via form.

Ma quasi voglio essere più drastico: com'è che si fa a chiudere il proprio account su Technorati? Chiudiamo tutti e poi si può sempre riaprire. Tanto il rating si recupera in qualche mese - credo.

Inoltre toglierò i link diretti dal mio blog a Technorati (per i post si fa in una botta sola, con una query SQL )

Max Gideon ha detto...

Hi,

We would like to inform you that we've had a recent issue with an advertiser serving adult ads on our site. We do not allow ads of this sort and have stopped all advertising with this company. Technorati strives to serve high quality, family friendly advertising and we take any violation of this very seriously.

If you see any adult advertising in the future please do not hesitate to email me personally.

Thank you,

Max

mgideon at technorati.com