25 mar 2008

Quanti voti in meno?

Magari lo vedranno in pochi e non farà danni.
Ma quanti voti in meno potrebbe portare questo video a Uolter?
Penoso!

7 commenti:

michelemelis ha detto...

Chi è il responsabile di questo obbrobrio?

Francesco ha detto...

Beh però è simpatico...

Anonimo ha detto...

ad ora (16.47 del 26/3) quelli che hanno visto il filmato su YouTube sono gia' quasi 19.500 ;-))
e pure il punteggio assegnato e' piuttosto alto. mi spiace ma le tue previsioni non sono state molto ascoltate... non e' che la webconoscenza (e la comunicazione) e' fatta magari anche di capacita' di ascolto e non solo di proclami?

Gigi Cogo ha detto...

Caro "ANONIMO"?????

Il bloggante di webeconoscenza non fa proclami!

cit:" Magari lo vedranno in pochi e non farà danni.
Ma quanti voti in meno potrebbe portare questo video a Uolter?
Penoso!"

Dov'è il proclama? Non vedo proclami,ma solo il mio pensiero...e al condizionale "potrebbe" è condizionale!

Tornando ai numeri, 19.500 cosa sono tanti?
Allora, You tube è uno dei servizi web più gettonati al mondo. C'è una funzione "most viewed" su Youtube che ti fa capire quanti sono i più visti. Si parla di milioni di visitatori, non 19.500 tiirati dal mainstream di Repubblica.

Secondo gli analisti quei milioni, riferiti a Obama e alla Clinton, spostano 0,!

Qundi il mio pensiero (perchè di pensiero si tratta) è che per quanto orribile, non riesce a far danni.

Rimango della mia idea è orribile.
Ben altra struttura narrativa e comunicativa ha utilizzato proprio Obama sul famoso video "We Can"!

Ciao anonimo, come vedi ascolto e non solo chi PRETENDE di essere ascoltato ma anche chi, molto socialemnte, si presenta, interagisce e costruisce conversazioni.

Anonimo ha detto...

Non esagerate!é' un gioco e alla fine viene da cantarlo ,ad una prima visione ti senti un pò ...ehm affranto poi però ..canticchi...Anto

Gaia ha detto...

Mi dispiace per chi ci ha lavorato, perdendoci di sicuro del tempo prezioso e credendoci, ma anche io lo trovo orribile. Scusatemi, ma è la mia sincera opinione.

Dalis ha detto...

Io trovo che divulgare un video simile per una campagna elettorale, possa essere solo sintomo di un paese morente.