6 mar 2008

Internet Explorer 8. Passo Passo

Non è una recensione. Avvertiti!

Eccomi, ad affrontare l'ennesima avventura. Internet Explorer 8 (Beta 1) è installato.
Prerequisiti della macchina 3Gh di Processore Intel, 2Gb di Ram, Ms-Vista Ultimate edition.
Tempo per l'esplosione del pacchetto circa 8 minuti. Riavvio della macchina, schermata nera angosciante per 2 minuti, ed ecco che riappare il desktop pulito pulito, come fosse successo nulla.
Click sull'icona di Internet Explorer 8 ed ecco la schermata:



Procedo immediatamente con la scelta manuale della configurazione, evitando tutte le scelte di default che puntano ai vari sistemi Microsoft, come Live serch, blog con Live spaces, ecc. (notare.....installo il browser e mi chiede se voglio bloggare :-) not bad!).
Attivo il filtro anti-pishing proposto ed ecco la prima videata:


saltano all'occhio due o tre particolari.
A) Emulazione di Internet Explorer 7, per non correre rischi :-)
B) Uso delle Slice
C) Uso delle activities
Sulle Slices, scriverò più approfonditamente, mentre sulle activities, è tutto più desumibile con un click dopo aver selezionato un testo, un immagine o di un link, come nell'esempio qui sotto riportato. In pratica....fai altre cose grazie a questi servizi :-). Quali? Ecco la lista: http://ie.microsoft.com/activities/en-en/Default.aspx


Per ora ci gioco un po'. Se trovo il tempo.
Keep in touch

1 commento:

jakaiser ha detto...

Se davvero è aderente agli standard come ho letto su vari siti, sarà più facile sviluppare applicazioni Web veramente multipiattaforma. Finalmente potrò sviluppare col paradigma Ajax senza essere terrorizzato? :)