26 mar 2008

1000 non più 1000



Partito come un gioco nel 2006, per riempire un po' di buchi della mia memoria e, fondamentalmente per fare da bookmark e da disco fisso in rete, questo blog sta arrivando lentamente ai 1000 articoli pubblicati.

Come molti blog è un diario di bordo, un cassetto dove mettere degli attrezzi per poi ritrovarli. Ma anche un posto dove cazzeggiare alla grande. Dove mettere quelle foto, quei filmati buffi, quegli anedotti più o meno intelligenti, che di solito girano per email.

E' anche un posto dove riflettere a voce alta. Senza pudore e senza timore. Anche un bel posto dove scambiare opinioni. E questa è un po' una mia lacuna. Non sempre riesco a rispondere ai commenti perchè al lavoro non riesco, e non voglio farlo, e spesso alla sera sono stanco. Bacchettatemi pure sulle dita :-)

Perchè, secondo la mia mente bacata, tutto ciò che si conosce va condiviso. Sia esso serioso e problematico, che cazzeggiante, ludico o spiritoso.

Per questo, senza far lo sborone più di tanto, ringrazio i lettori che aumentano senza freno. Il mio feedburner segnala 422 abbonati ad oggi!



Non è detto che tutti leggano, per carità. Ma questo mi preoccupa perchè devo impegnarmi sempre di più a scrivere qualcosa di interessante. Senza snaturare il principio per il quale questo blog è nato. CONDIVIDERE LA CONOSCENZA!

Anche sul lato lettori web le cose stanno andando alla grande, coon picchi di 800 visitatori giornalieri.



E' doveroso riflettere. Si tratta di numeri bassissimi nel mondo della grande rete globale. Si tratta però di un rapporto sincero di fidelizzazione che voglio mantenere. A quelli che mi seguono chiedo solo di interagire. Di farmi sapere sempre dove esagero e dove sono troppo prudente. Dove scavo poco e dove approfondisco esageratamente.

Questo blog è nato per me, ma vive grazie a voi!

4 commenti:

capobecchino ha detto...

Sei un grande, scrivi da grande e lo meriti ... auguroni per i nuovi traguardi ;)

Micaela ha detto...

Leggo con piacere e qualche volta commento. Più che altro mi dai l'occasione per scoprire nuove applicazioni, soluzioni e tendenze...

maestroalberto ha detto...

Complimenti Gigi!

Marco ha detto...

Encomiabile. Credo si possa affermare questo del tuo lavoro, della passione che metti in questo "piccolo" blog.
Non ti dico di continuare così perché tanto so che non hai bisogno di incitamento ;-)