5 feb 2008

Talebani

Ieri sera, ho usato spesso la parola "Talebani" durante l'incontro con Microsoft.
Per talebano intendo quel soggetto che affronta problemi e opportunità in modo "religioso".
Per talebano intendo quel soggetto che non contestualizza, quello che conosce un solo mondo. Il suo!
Per talebano intendo quel soggetto che non ascolta. Ma parla sempre lui senza permettere al suo interlocutore di esporre un altra prospettiva.
Insomma. Questi SONO TALEBANI!




Se volete vedere come si involvono! Si, perchè i talebani non evolvono!

9 commenti:

Matteo ha detto...

Mi dispiace, ma non vedo nessuna involuzione nelle preoccupazioni (espresse con ironia, ma a mio parere legittime visti i soggetti in gioco) degli utenti.

Gigi Cogo ha detto...

@matteo,
ovvio che tutto è legittimo: non si sta parlando di illegittimità.
La mia è una ricerca di comportaemnte davvero "open minded" e meno preconcetti.
Come sempre sarà il tempo a dire chi aveva visto giusto.
Fra l'altro l'atmosfera di ieri sera con il management di Ms era davvero molto social e molto informal.
Mi piacerebbe che TUTTI spingessimo perchè ciò succeda. Remare contro non è produttivo. IMHO!

Matteo ha detto...

Per quanto "social" e "informal" possa essere l'atmosfera ad un evento creato ad hoc per esserlo, è difficile dimenticare i tanti episodi in cui Microsoft è stata protagonista di tentativi (alcuni riusciti, altri meno) di diventare assoluta monopolista.

Se poi penso alle bestemmie che ho detto o pensato nei momenti in cui mi sono trovato ad avere a che fare con prodotti Microsoft, il quadro è completo.

Non dico che sia "tutta merda", ma aggiungerci una spruzzata di panna montata all'ultimo momento non la trasforma in un delizioso budino. :)

ML6 ha detto...

complimenti a te che dai del talebano a chi protesta per mantenere una comunità "aperta" e non vuole credere alle promesse (tradizionalmente poco rispettate) del più grande monopolista del mercato.
Certo che vedere un "tifoso" M$ dare dell'integralista a chi intende la conoscenza come sapere libero e condiviso rispecchia esattamente il M$ style.

Gigi Cogo ha detto...

@ml6,
nessun problema ad ascoltare tutti e a dialogare con tutti.
Io non sono tifoso ne religioso. Cerco di prenderre il meglio da ognuno. E se Microsoft me lo da non ho preconcetti.
Open minded significa NON AVERE PRECONCETTI.
Piuttosto, vedo, che non sei in grado di evidenziare la tua identità open. Serve aiuto?

ML6 ha detto...

Uso quotidianamente, per lavoro, XP/Vista, OS-X e *nix OS. A casa Ubuntu e una partizione con XP (genuinamente forzato a comprare con l'hardware, non DATO come dici tu) e quindi non mi vedo nei tuoi 3 punti dell'identikit del talebano. Puoi dire lo stesso?

E per la cronaca, accedo con un nickname come consentito dal blog, ma se vuoi ci scrivo Mario... serve aiuto a capire la cosa?

Marco ha detto...

Qualche anno fa ero anche io un fondamentalista, uno che pensava che Microsoft fosse il male, e Apple il bene.
Come si vede, si può cambiare ;-)

Treviño ha detto...

Apple non è mai stato il bene, eh!

Per molti aspetti è più chiusa di M$, quindi... Se si vuole parlare di libertà ed apertura le risposte possono essere molteplici ma vanno tutte verso la stessa direzione...

giambrox ha detto...

Ciao, sono contento che tu ti trovi bene con il mondo Microsoft. Devo ammettere che anche io ho iniziato ad usare il pc con software Microsoft, pero' non e' stata una bella esperienza. Schermate blu, continue deframmentazioni, il sistema che rallenta in maniera esponenziale in funzione delle applicazioni aperte, la necessita' di avere sempre un antivirus (che spesso e' peggio che avere un virus), la sicurezza sempre precaria, programmi con all'interno la pubblicita' (vedi messenger). Ho quindi optato per un altro sistema operativo. In ogni caso non avrei nulla contro la Microsoft, se non che essa vuole imporre formati proprietari, non accetta la concorrenza; vedi le denunce fatte riguardo a violazioni di brevetti fatte verso Linux. Cosi' sono diventato un talebano. Flickr e' leggero ed essenziale, non ha pubblicita' lampeggianti in giro e non serve IE9 per vederlo correttamente (come succede spesso con gli msn spaces). Mi piace pensare che possa rimanere cosi'.