27 feb 2008

NetMonitor

Marco mi da l'opportunità di valutare NetMonitor di Repubblica.

Sono abbastanza d'accordo con l'articolo di Marco e ho messo subito nel mio aggregatore il feed di Netmonitor.




Un paio di critiche:

  • Linguaggio da giornalisti. Purtroppo si vede che ci stanno provando a fare i blogger :-)
  • Logorroici. Gli ho scritto un commento dove li prego di essere più sintetici.
  • Il tema delle elezioni è davvero un ottima palestra per fare aggregazione di conversazioni in modo 2.0, ma che palle. Siamo sempre in campagna elettorale :-) Proviamo anche altri temi.
Per il resto, ovvio che se stanno creando aggregazioni di "conversazioni" mi fa piacere. Anche se preferisco, come dinamiche naturali della rete 2.0, il modello all'americana.

2 commenti:

Eugenio ha detto...

Ciao Gigi,
mi sono permesso di segnalare l'opportunità di inserire l'alternate con feed rss nella pagina. Figurati che quando non ho visto il bottoncino arancione ho pensato che non avessero nemmeno un feed! :P

Marco Dal Pozzo ha detto...

Si Gigi, forse è vero: il linguaggio è giornalistico. Ma del resto lo dichiarano loro stessi quando parlano di cronaca delle conversazioni.

Quanto all'argomento politica forse hai ragione.

Io spero comunque che, passato il ciclone Politico, di conversazioni se ne possano sviluppare anche altre con i metodi che in questi tempi si stanno sperimentando sul Web. E NetMonitor è, credo, un bell'esempio!