21 feb 2008

Moodlemoot 2008

Apprendo da Antonio che, quest'anno, il Moodlemoot2008 si svolgerà a Padova. Quindi, per il sottoscritto, praticamente sotto casa.
Per i miei lettori non confidenti con la materia dell'eLearning, preciso che Moodle è uno egli LMS più usati al mondo e la sua comunità, anche in Italia, si trova annualmente per conversare sul tema.



L'anno scorso, a Reggio Emilia, mi è sembrato un po' scialbo. Troppo celebrativo e poco di visione.
Il mondo dell'elearning è uno dei più dinamici e le regole (non-regole) cambiano in continuazione.
La prospettiva di andare verso ambienti di apprendimento personali (PLE) e verso una descolarizzazione che abbandoni schemi pedagocici e strutturalisti un po' mi preoccupa.

Quindi, Moodle, come tutti gli LMS in continua evoluzione, cerca di stare al passo e offrire sempre meglio le sue funzionalità di supporto alla FAD.
Ma si apre, continuamente, anche al mondo informale, destrutturato e di "personal environment".
Non penso che invierò contributi agli organizzatori. Primo perchè non ne ho tempo, secondo perchè spero lo facciano i miei collaboratori che, in questi giorni, stanno seguendo un corso su questa piattaforma assieme a Corrado.
Magari lui, Manlio, Alberto, lo stesso Antonio o l'amico Gianni, potrebbero presentare qualcosa. Son più dotti e spesso altrettanto visionari.

1 commento:

maestroalberto ha detto...

mi piace il "visionario" :D