29 feb 2008

Connettere gli innovatori del Nord Est

Roberto è scatenato. Mi piace perchè, come il sottoscritto, va sempre OLTRE il ruolo, e anima le reti in modo delizioso.

Oggi mi ha mandato un articolo del "Piccolo di Trieste" che segnala l'esperienza di Paolo Tosolini.



Paolo è un triestino che si è trasferito a Seattle con armi e bagagli e vi ha piantato le tende.
Ho avuto modo di conoscerlo durante il mio soggiorno al Campus di Redmond nel 2006.
Ora è un manager Microsft in vacanza nella sua Trieste Oggi abbiamo iniziato, grazie alla mediazione di Roberto, uno scambio di mail e di idee con altri innovatori del Nord-Est più o meno sparsi per il mondo (non certo il sottoscritto cha ha i piedi ben piantati nella grigia Marghera) per provare a creare un network virtuale.




Leggendo l'intervista di Paolo, non posso che convenire sulle visioni. In effetti mi sto già dilettando con il mio blog in inglese :-)

1 commento:

Paolo and Francesca Tosolini ha detto...

Grazie del posting Gianluigi. E' stato un piacere risentirti dopo qualche anno e ti aspetto di nuovo a Redmond per un'altra visita al campus di zio Bill :-)

p.s. Quando hai tempo dai una occhiata anche ad un altra iniziativa che faccio con mia moglie:
http://www.italyfromtheinside.com