16 feb 2008

Chissà se hai cliccato quel link?

Quando ho scoperto questo servizio, a caldo ho pensato: "l'ennesima, inutile cazzata". Poi ci ho riflettuto un pochino e ho cominciato a usarla.



Linkblip tiene traccia dei link che inviamo via email ai nostri destinatari e ci avverte quando quest'ultimi cliccano sul link, fornendoci la città e lo stato da dove è stato fatto il click. Mah!

Sarà anche assurdo, ma quante volte abbiamo pensato di fare la cosa gradita mandando un link e, magari, non abbiamo più ricevuto una risposta in merito.
Al di là della delusine, rimane spesso la curiosità.

Linkblip la appaga. Provate un po' a cliccare qui: http://lburl.com/4u2rf, così la mia email sarà invasa.

Il servizio funziona più o meno come lo strausato Tinyurl (quello che accorcia le ur lunghe, per capirsi) solo che, oltre ad accorciare la url, monitorizza anche gli eventuali click per nostro conto.

Alla fine della fiera vi arriverà un email come questa:

Someone has clicked on the following URL:
http://webeconoscenza.blogspot.com

To view the exact time they clicked on this link, as well as their geographic location when they clicked it, please go here: http://linkblip.com/view/degdl

This link was clicked 7 minutes ago by someone from Washington, DC.

???????????????????????????

Nessun commento: