16 dic 2007

Guida di Feedburner - I feed via email

Come sempre vi ricordo di consultare gli articoli precedenti su questa guida per una comprensione più approfondita sul servizio di Feedburner.

Oggi analizziamo una situazione atipica. Partiamo dal presupposto che non tutti i lettori dei nostri siti, o blog, possano essere a conoscenza dei lettori/aggregatori di feed o, semplicemente, potrebbero preferire un sistema di distribuzione dei nostri articoli un po all'antica. Via email, ad esempio :-)

Ecco che Feedburner ci viene in aiuto e potrà configurarsi, per nostro conto, come provider di una Newsletter/Feed!

Feedburner offre anche questo servizio, denominato Email Subscriptions:





Per personalizzarlo e offrire ai nostri lettori questa opportunità, è necessario configurare il widget che poi dovremo inserire nel nostro web.

L'interfaccia è abbastanza semplice e prevede anche l'autocomposizione, e l'interazione diretta, con le piattaforme Blogger e TypePad.
Si potrà scegliere di creare sia un widget (prima opzione) che, in alternativa, un semplice link (seconda opzione).

Il codice più corposo (quello del widget), è ovviamente modificabile e serve anche nel caso in cui si voglia creare una vera e propria pagina modulo, tipo questa.

Faccio notare nella immagine che segue, che Feedburner mette a disposizione un link per gestire i lettori che riceveranno i nostri articoli sottoforma di newsletter.
Per la privacy non espando i miei lettori ma, come vedete, ce ne sono che usano questo sistema. Non dobbiamo presumere che tutti i nostri lettori sappiano cos'è un aggregatore di feed.





A questo punto, gran parte del gioco è fatto. Già possiamo pubblicare il codice.
Ci sono, comunque, delle altre funzionalità che Feedburner mette a disposizione per rendere "parlante" la sottoscrizione alla nostra newsletter/feed.

Nella sottosezione Communication preference, possiamo ricompilare il testo della email che riceveranno i nostri lettori all'atto della sottoscrizione. In questo esempio, l'ho tradotta in italiano.




E', inoltre, offerta la possibilità di migliorare il proprio stile comunicativo inserendo il logo grafico in ogni newsletter/feed che verrà inviata. Tutto questo è gestibile attraverso la sottofunzione Email branding, dove sarà sufficiente inserire la url della propria immagine/logo.




Ultima raccomandazione. Attraverso la sottofunzione Delivery Options, ricordatevi di settare il fuso orario e il periodo di distribuzione. Ognuno potrà scegliere l'orario più strategico.




Alla prossima puntata.

3 commenti:

ddl ha detto...

che tu sappia feedburner consente di inviare periodicamente in versione digest o dopo un tot di aggiornamenti del feed la newsletter?
vorrei evitare che ad ogni nuovo feed ci fosse una nuova mail...il che può dar fastidio
grazie
d.d.

Gigi Cogo ha detto...

@ddl, per ora non vi è traccia, ma ci sono altri servizi che potrebbero fare questo.
http://www.xfruits.com/

ddl ha detto...

@gigi cogo sembra interessante
tra l'altro nella mia ignoranza usavo google reader come aggregatore e feedburner come mezzo per diffonderlo via mail
cosi avrei tutti i servizi in uno?
solo che mi sembri non supporti la pubblicità
grazie
cmq