20 nov 2007

Cisco Academy nuovi corsi e opportunità per la diffusione della cultura digitale

La rete Cisco Academy in Italia, di cui ho già parlato in altri articoli, sta vivendo in questi ultimi tempi una profonda trasformazione che, dal mio punto di vista, permetterà di allargare il bacino di utenza.





Partecipo a questa rete da ormai 10 anni e, pur animandola e diffondendola in tutte le forme possibili ho notato che, a causa della scarsa preparazione digital-culturale del nostro paese, è stato difficile persuadere scuole, università e istituzioni a credere ed investire in un processo formativo relativo alla materia del networking.

Chi usa il web difficilmente è incuriosito dalla parte "bassa" della filiera, quella infrastrutturale e o di pura connettività (modem, router, switch, protocollo, ecc.) e la considera funzionale alla parte "alta" o di presentazione e/o interazione. Il web per capirci meglio.

Ecco che, nonostante l'adesione di decine di migliaia di studenti in questi 10 anni di programma Cisco Networking Academy in Italia, lo stesso programma ha sempre pagato un dazio pesante dovuto alla scarsa fidelizzazione della materia. Nel nostro paese il networking non appassiona, è una materia dell'informatica per "esperti".

Per fortuna, negli ultimi anni, Cisco Systems ha iniettato nel programma Cisco Academy anche dei nuovi corsi propedeutici alla comprensione più generalista della cultura informatica.

Questi corsi, denominati IT Essential PC Hardware and Software permettono di affrontare la materia della "cultura digitale" mettendo in pila tutti gli argomenti fondanti anche per l'utente dell'ultima ora. In pratica passa il concetto che è FONDAMENTALE offrire PRIMA una cultura di base sul mondo Information Communication Technology per poi offrire addestramento/formazione/conoscenza più verticale come i corsi CCNA o CCNP tanto cari al mondo Cisco.




Essendo questa materia che mi appassiona, mi afferisce e mi vede come animatore da diverso tempo, sono oggi in live blogging da Vimercate dove, assieme agli altri colleghi della rete Cisco Academy Italiana, stiamo cercando di trovare le migliori strategie per diffondere queste e altre novità al mondo accademico, scolare e istituzionale.

Insomma, stiamo cambiando anche perche, come dice oggi Luca Lepore di Cisco Systems e vera anima del programma:

IN NATURA NON SONO LE SPECIE PIU' FORTI A SOPRAVVIVERE MA QUELLE CHE SI ADATTANO PIU' VELOCEMNTE AI CAMBIAMENTI.




Per qualsiasi informazione e adesione al programma potete partire da qui ma, sono ovviamente disponibile.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

In realtà è Darwin che lo ha detto, non Luca...

Gigi Cogo ha detto...

@amico anonimo,
corretto, dovevo scrivere "citazione di luca".

luca ha detto...

a parte la citazione, è importaten il significato. il mondo cambia velocemente e chi non si adatta riswchia di soccombere ;-))