21 ott 2007

Sabato a casa di un amica

Attenzione: Il blog e il contenuto che state cercando è stato TRASFERITO qui:


______________________________________________________________________________

Devo ringraziare Natascia che ieri mi ha ospitato nel suo bellissimo appartamento.




Non sono un patito di Second Life, non riesco ancora a capirne i potenziali sviluppi per la conoscenza e per l'apprendimento ma sabato mi son divertito. Fra l'altro mio figlio assisteva curioso, ma per niente a disagio in una situazione virtuale così spinta come SL. Alla fine mi ha persino chiesto: "Papà ce la compriamo anche noi una casetta così?"

Natascia ha allestito anche un aula conferenze al primo piano della sua casetta, dove si appresta a condurre diverse sessioni di formazione in aula virtuale.
La cosa ora mi incuriosisce, cercherò di approfondire.

Devo però ringraziarLa calorosamente perchè mi ha fatto da Cicerone in un ambiente così ostico. Almeno per me.

Ora, una sua offerta per partecipare ad alcune conferenze come relatore mi stimola, però dovrò passarci un po di tempo per capire meglio i meccanismi.

Lei ormai è a suo agio in questo ambiente e si vede. Ha investito del tempo e ora le sta dando le soddisfazioni che merita. Spero di averla fra i relatori del prossimo VenetoExpo ad Aprile 2008.

7 commenti:

catepol ha detto...

ma che bravi che siete...e neanche invitare la catepolla a prender eun caffè con voi...

vabbè me la segno...

scherzo

SL ha enormi potenzialità anche per la didattica...
forse fin troppo

forse

io ho l'avata, ci faccio un giro ogni tanto
ma per ora se devo dirvi la verità niente stimoli ad un utilizzo più spinto

forse perchè richiede tempo

o forse non ho ben capite le dinamiche

fatto sta che non riesco a pensare come eventualmente utilizzarlo e provarlo che ne so...coi ragazzi a scuola...

sarà che vado sempre a formare persone che alla fine le tecnologie non le usano in modo immersivo come noi...

però magari natascia...
potresti farmi capire un po' di più...

se sono online ricordati di invitarmi per un caffè nella casetta SL la pross volta...son curiosissima di vederti all'opera...

e di capire un po'

stefania gogna ha detto...

SL è un mondo interessante, per certi versi. una potenzialità in più per diffondere strumenti, idee e innovazione. insomma, perchè no?
buona domenica

Cate ha detto...

No, fermi...
E nessuno fa i complimeni a Natascia per l'avatar, oltre che per la casa?
Allora glie li faccio io.

Che un vestitino alla Jessica Rabbit così, bisogna anche saperlo portare.
:)

stefania gogna ha detto...

concordo. complimenti!

Marco ha detto...

Su Second Life ho fatto qualche giro, ma poi ho lasciato perdere. A me quello che non è piaciuto è l'approccio poco amichevole dell'interfaccia.
Venivo dalla breve esperienza di World Of Warcraft, dove la curva di apprendimento è dolce e quasi non ci si rende conto di imparare a muoversi. SL non mi è affatto piaciuto, sotto questo aspetto. Sul resto non mi pronuncio, proprio perché ho lasciato perdere. Magari ci tornerò un giorno, ma dovrà essere per una buona ragione.

Biagio ha detto...

o, ecco... lo dico: volevo - come giustamente notava cate - complimentarmi con Natascia per il suo avatar. Ecco.

pbeneforti ha detto...

"un'amica"
;)