24 set 2007

Intranet 2.0. Forse è arrivata l'ora

In questi giorni sto compilando il questionario che il Politecnico di Milano, come ogni anno, mi invia per consentire all'osservatorio Enterprise 2.0 di analizzare da vicino lo sviluppo delle Intranet nelle aziende pubbliche e private italiane.






















Durante la compilazione, alcune keywords mi son rimaste impresse e le considero utili per approfondire alcuni concetti fondamentali sullo sviluppo delle Intranet, che affronterò nei prossimi mesi:

  • Sponsor iniziale e sponsor attuale (evidentemente c'è ancora bisogno di sponsor per far decollare una intranet)
  • Rilevanza strategica rispetto ad altri progetti ICT in azienda (e io che mi pensavo ....la intranet è, di per sè, strategica)
  • Indagini sul grado si soddisfazione
  • Incentivazione all'utilizzo
  • Governance (e io che mi pensavo......che ormai fossimo tutti concordi nel lasciarle crescere dal basso)
  • Chi definisce gli obiettivi?
  • Piano per la gestione del cambiamento
  • Le barriere al paradigma web 2.0
Le annoto come parole chiave ma mi accompagneranno tutto l'anno in vari articoli e analisi che sto sviluppando per capire se siamo maturi per le Intranet 2.0

4 commenti:

kit ha detto...

ma in cosa consisterebbe un "intranet 2.0"? Ho ancora dei seri problemi sull'internet 2.0....

Gigi Cogo ha detto...

Meglio di me potrebbe risponderti il mio amico Giacomo:
http://intranetmanagement.splinder.com/

Comunque si tratta di una trasformazione delle Intranet da Bacheche ad ambienti collaborativi che fanno largo uso di condivisione con tutti i mezzi.

Diventano, insomma, dei "collaborative work-space".

Se segui i miei articoli sulle Intranet. ogni tanto sforno :-)

Andrea Bichiri ha detto...

La faccenda dello sponsor è assurda...clientelismo a tutto andare...povera Italia..

roberto cobianchi ha detto...

L'intranet 2.0 è una invenzione terminologica: l'intranet è di per se relazione tra le persone, altrimenti non è una intranet. Oggi esistono tecnologie che favoriscono la collaborazione tra le persone e che queste tecnoloigie possono esseee integrate nei tradizionali "ambienti di portale".
Lo sponsor è sempre necessario in qualunque progetto che comporta un cambiamento e che di conseguenza urta le abitudini consolidate.