13 mag 2007

La google dipendenza!

Domani lo dirò anche ai manager di Google che incontrerò al Venetoexpo, non può essere tutto riconducibile a Google!





Ma andiamo con ordine.
L'8 Maggio esce questo articolo sul Wall Street Journal. Il senso è più o meno questo: "se non appari ai primi posti su Google inserendo nome e cognome nel box di ricerca, sei out!". Quindi pagare, scalare, ecc.

Ma non può essere, la vita non è tutta sovraesposizione, è anche "basso profilo".

Certo che detto da un blogger :-)

Si è vero, una cosa che sto meditando, e indagando, è anche la smania dei blogger di scalare le classifiche. Perchè?

Mea culpa. Visibilità a tutti i costi, classifiche, adsense, ecc. Meglio Twitter dove si chiacchera fra blogger senza esporsi e sovraesporsi!

Il blog è un diario e ANCHE un potente mezzo di divulgazione. Ma nasce come diario. Se mi leggono bene, se non mi leggono fa lo stesso!

Tornando a Google, ho provato.......e son sicuro che tutti prima o poi hanno provato : click!

E allora. Il lattaio, il fiorista e l'autista dell'autobus, non son degni come chi scala le classifiche di Google?

Meno autoreferenza e più umiltà. That's all!

Nessun commento: