17 gen 2007

Per ora rifletto ma non mi esprimo.

Mannaggia, sono pur sempre un dipendente pubblico! E hai voglia a dire che tutto parte dal basso, che tutto viene condiviso e partecipato.
Quando si parla del mio Ministro, devo stare attento :-)
Ovviamente mi piace osservare che il treno ha ripreso la marcia. Mi sto, ovviamente, riferendo al Ministero dell'Innovazione che da qualche mese era in uno stato per lo meno di "attesa".






Ora (ma lo sapevamo già) ripartono i bandi per l'eGov che sono le prime azioni associabili ai 7 obiettivi espressi dal Ministro Nicolais nella conferenza stampa del 16 Gennaio a palazzo Vidoni a Roma.

Ampia sintesi è reperibile sul sito del CRC ITALIA e alcune considerazioni sono già state espresse dalle webzine specializzate:
http://www.i-dome.com/docs/pagina.phtml?_id_articolo=11115
http://www.visionblog.it/modules.php?name=News&file=article&sid=496

Comunque, i primi due progetti/azioni sono:

Progetto ALI(Alleanze locali per l’innovazione, che ha un valore complessivo di Oltre 30 milioni di Euro di cui 15 milioni di fondi governativi e il resto, a titolo di cofinanziamento, da Regioni ed Enti locali coivolti.

Il progetto di Riuso, invece, ha un valore complessivo di oltre 150 milioni di euro di cui 60 milioni di euro di fondi nazionali ed il resto dagli Enti partecipanti.

Ripeto, per ora mi astengo, poi proverò a seguire le azioni con spirito di osservatore critico.

Technorati tag

Nessun commento: