31 mar 1998

Pianeta BBS/Metro.it, integrazione a tutto campo

Se sei arrivato qui da Google, sappi che l'articolo che cercavi è stato spostato altrove e più precisamente qui:

http://www.webeconoscenza.net/1998/03/31/pianeta-bbsmetro-it-integrazione-a-tutto-campo/

Se vuoi seguire il nuovo blog con gli rss, abbonati qui:

http://feeds2.feedburner.com/webeconoscenza/fPQu

_____________________________________________________________


Articolo originale per Punto Informatico:
http://www.gigicogo.it/articoli/bbs26.html



31/03/98 - Roma - Non molto tempo fa, in un altro articolo su questa rubrica, avevo affrontato il tema dei sistemi client/server in ambiente Windows che stavano invadendo le BBS italiane: http://www.geocities.com/SiliconValley/Heights/7526/archivio.html, descrivendo l'evoluzione degli stessi e l'integrazione con il mondo Internet.

Fra i browser proposti figurava Wildcat della Mustang che aveva il pregio di integrarsi pienamente con il mondo Internet. Purtroppo questo Sw (molto costoso) non aveva riscosso molta adesione fra i sysop italiani mentre ora, un sistema complesso come Metro.it lo propone come interfaccia grafica per il proprio sistema bbs.

Vale dunque la pena loggarsi scegliendo una delle tre modalità: web - telnet.

Scegliendo la modalità web si entra in un classico ambiente html dove si viene accolti da una home page condita da pochi links molto esaustivi.

Le wildcat puntano direttamente ai vari gateway di messaggistica FIDOLIKE fra i quali vanno menzionati FIDONET, PEACELINK, SCOUTnet, CYBERNET, RPGnet, Aree Metro ecc.

Anche l'area aree messaggi è molto ben curata e contiene tutto il software classico per le BBS quali policies, riviste dei vari net e un cd rom mirror di windows95.com. Si può accedere all'ftp anche attraverso un client separato oppure con una chiamata via browser all'indirizzo: Ftp.

L'interfaccia permette anche di interrogare il sistema per sapere quanti utenti sono connessi ai vari nodi (ftp://ftp.metro.it/), ed è veramente un peccato non poter usufruire di una web chat integrata al client della Mustang.

Scegliendo, invece, la modalità telnet si apre una sessione ansi e si accede al più classico dei mondi BBS ANSI che molti sysop ricordano ancora con piacere. Anche in questa modalità (in layout carattere) sono disponibili le classiche funzioni di messaggistica, files, chat ecc.

Se, invece, si vogliono gustare le potenzialità di Wildcat è necessario per prima cosa procurarsi il client presso il sito della http://bbs.metro.it/client?who.wcn e finalmente loggarsi usando un efficientissimo client grafico multitasking che permette di accedere alle funzioni più performanti della BBS come ad esempio le chat e i gateway di messaggistica.

Il Wildcat Navigator può essere usato anche come plugin di un browser html e in questo modo verranno lanciati tutti i links delle web page come comandi wildcat.

Una considerazione finale va fatta su questo sistema veramente all'avanguardia, ed è quella che riguarda i contenuti. Assieme a Mustang, il gateway firstclass della Rete civica di Milano) Metro Bbs risulta essere uno dei nodi di messaggistica più completi nel nostro paese e, nonostante la continua emorragia di bbs fido, mantiene un costante aggiornamento dei messaggi circolanti ancor oggi sulla rete mondiale di BBS Fidolike.

Gigi Cogo

Il redattore di questa rubrica è raggiungibile via Email e Web ai seguenti indirizzi: RCM - Email - BBS excalibur IP: @bbs.venezia.net

I sysops interessati possono contattarlo per recensioni. Nei limiti del possibile cercheremo di visitare tutti i sistemi proposti.

Nessun commento: